In celebrazione dell’anniversario della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani

Si è tenuto, presso l’Auditorium di Milano, il concerto di beneficenza UNITED for Africa, il ricavato della serata è stato devoluto in favore dei diritti all’educazione ed alla vita in Ghana.

Il progetto è ispirato dal video UNITED, un video unico nel suo genere che ha avuto la sua premiere ai quartieri generali dell’ONU a New York e da allora ha vinto numerosi premi internazionali.

Straordinarie tutte le esibizioni degli artisti in particolar modo quelle di Mario Lavezzi, Antonino ed Irene Fornaciari.
Tutti gli artisti hanno aderito all’iniziativa gratuitamente proprio per sostenere questo progetto concreto dimostrando che uniti, oltre ogni barriera, in uno scopo comune benefico si può fare la differenza. Il progetto UNITED for Africa, guidato dal Dipartimento dei Diritti Umani della Chiesa di Scientology e dall’Associazione per i Diritti Umani e la Tolleranza, è fatto da persone di etnie, razze, colore, credo politico e fedi religiose diverse che, libere da ogni pregiudizio e nel pieno rispetto delle diversità, hanno deciso di unirsi per creare un mondo migliore perché “I diritti umani devono essere resi una realtà non un sogno idealistico”, come recita l’emblematica citazione dell’umanitario L. Ron Hubbard.

L’evento ha dato il via all’anno del 60° anniversario della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani che è stata emessa dalle Nazioni Unite il 10 Dicembre 1948, sulla scia della guerra e delle ingiustizie più brutali che il mondo avesse mai visto fino ad allora.

La Dichiarazione venne intesa come un faro che facesse da guida alla creazione di una civiltà basata sul rispetto degli individui indipendentemente dalla loro razza, sesso, religione o etnia. L’Associazione per i Diritti Umani e la Tolleranza ONLUS, è stata costituita il 10 Dicembre 2004, con la finalità di diffondere i principi della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani affinché questa sia LA CARTA su cui fondare gli accordi tra le nazioni, ed i popoli della Terra, e sta lavorando assiduamente affinché queste finalità vengano raggiunte.