Nel 2008 nasce il progetto Artisti per i Diritti Umani, il cui scopo è di promuovere e divulgare – tramite l’arte – la Dichiarazione Universale dei Diritti Umani, per contribuire a renderli una realtà globale.

Il progetto italiano si ispira all’ esistente progetto Artists for Human Rights fondato dall’attrice americana Anne Archer  (www.artistsforhumanrights.org). Sulla scia di questo, si prefigge di far partecipare artisti con scopi simili.

Fin dall’alba dei tempi l’arte e gli artisti sono stati precursori dell’evoluzione dell’uomo e laddove l’arte fu oppressa, la cortina del buio e dell’ignoranza calò sull’umanità.

Di conseguenza, nella misura in cui l’artista esprime concetti sani ed umanitari, i diritti umani e la tolleranza saranno in grado di permeare la nostra società con conseguenze positive per ognuno di noi.

Ad oggi molti artisti sono diventati portavoce e ambasciatori di pace e tolleranza, aiutando l’associazione a  promuovere e far conoscere la  Dichiarazione Universale attraverso la loro arte. A riconoscimento e ringraziamento per il loro impegno, è stata conferita loro la nomina di Mario Lavezzi, Alberto Fortis, Antonino, Irene Fornaciari,Luca Anceschi, Neja,Bob Benozzo, Paki Arcella, Max Garbarino, Baronessa Maria Lucia Soares,Giuliano Ottaviani,Lita Limley, Ata Fiorito,Francesco Tourè, Adrienne West,Dado Moroni,Rosario Bonaccorso,Mattia Cigalini,Tullio De Piscopo,Noemi, Fabio Bonini , Vulcanica Percussionisti, Dum Dance Woman Company,orchestra Oversea,Mitch e tanti altri ancora.

166995_3034571665959_1273455286_n

1148832_410066275780986_253645940_n
 Alessandro Bergallo e Alessandro Barbini
Mietta riceve la nomina di ambasciatrice per i Diritti Umani

unnamed (1)

10458861_593837840737161_3381935856065062984_n
10409061_593836844070594_1643564082987581471_n

10458861_593837840737161_3381935856065062984_n

Ambasciatori dei Diritti Umani.

Questi alcuni fra i nostri Ambasciatori: